Settore professionale industriale

Addolcire l'acqua togliere la durezza dovuta alla presenza di Calcio e Magnesio scambiandoli con sali di Sodio, che non precipitano e non incrostano. Per ottenere questo scambio l'acqua viene fatta passare attraverso un letto di resine, preventivamente caricate con Cloruro di Sodio (sale da cucina).

Le resine scambiatrici Cullex Culligan sono idonee al contatto con sostanze alimentari, e si caratterizzano per un'elevata resistenza all'usura meccanica, lunga durata, elevata capacita' di scambio e basso consumo di sale. La granulometria particolarmente omogenea permette di minimizzare la perdita di carico.

Tutti gli addolcitori Culligan sono completamente automatici, e le loro diverse fasi di funzionamento (servizio, lavaggio, rigenerazione) sono comandate da una centralina elettromeccanica o elettronica che attiva per mezzo di un pilota la valvola, o il gruppo di valvole, a seconda dell'apparecchio.

L'automatismo puo' venire controllato anche attraverso un dispositivo volumetrico (opzionale), che attiva la fase di rigenerazione in funzione della quantita' d'acqua erogata.

La versione "Duplex" permette, all'esaurimento della capacita' di scambio di un addolcitore, di mettere automaticamente in servizio un addolcitore gemello, mentre il primo passa in fase di rigenerazione. In questo modo si potra' avere un flusso ininterrotto di acqua addolcita.

Un dispositivo di "Extra Recharge" permette di avviare manualmente la rigenerazione, senza interferire sull'automatismo prefissato.

Ogni addolcitore Culligan puo' essere fornito, a richiesta, completo di un sistema di auto-disinfezione.

Le principali applicazioni: 
- Condomini 
- Impianti di raffreddamento 
- Industria tessile 
- Industria alimentare 
- Industria ceramica 
- Industria farmaceutica 
- Cucine professionali 
- Alberghi - Ristoranti 
- Panifici 
- Lavanderie professionali 
- Centrali termiche a bassa pressione 
- Autolavaggi 
- Allevamenti avicoli
- Allevamenti zootecnici

.